riflessione

martedì 30 settembre 2008 - Scritto da Stè alle 15:37
Nel corso della nostra vita spesso ci affanniamo per trovare qualcosa. Il più delle volte cerchiamo qualcosa simile all'amore o alla felicità. Per farlo ci ritroviamo a scalare montagne, attraversare mari e deserti, e spesso, non troviamo quello che cerchiamo.
Spingendomi su una riflessione del tutto personale ma che può essere comune a molti mi chiedo: e se il nostro destino fosse quello ci essere trovati e non quello di trovare? Non ci resterebbe quindi che stare fermi ed essere presi...oppure neanche questo è il nostro destino e dobbiamo continuare la nostra ricerca? Se invece quest'ultimo fosse davvero il nostro destino e non ne fossimo coscenti, ci ritroveremmo a scappare da quello che cerchiamo, che in riealtà e quello che ci rincorre e cerca di trovarci, condannandoci quindi all'eterna ricerca di qualcosa che non troveremo mai. Anche se proviamo a pensare e a cercare di capire quale fosse davvero il nostro destino non lo capiremo mai.
Non ci resta che tentare, e sperare.

Impressioni: