R12281

venerdì 1 luglio 2011 - Scritto da Stè alle 01:09
Sono stato bene, come non mi succedeva da mesi.
Uno sguardo: la mente libera da tutto, agile nel pensare ed ancora capace di stare bene. Una sensazione di pace e di beatitudine ha prevalso sugli altri sensi, sulla stanchezza di una giornata pesante come poche, sul sonno, sulle preoccupazioni.
Poche parole semplici e gentili. Qualche sorriso, dolce e sincero. Pochi gesti ma armoniosi e gentili.
Un profumo: un buon profumo di semplicità, di tranquillità, ma soprattutto di serenità.
Uno sguardo dolce e tranquillo, ma un po' imbarazzato. I nostri occhi sembravano conoscersi da sempre ed essersi finalmente ritrovati.
Ci ho sperato fino all'ultimo, ci ho creduto più che mai. 
Il solo pensiero di sapere che tutto ciò possa esistere, mi rassicura e mi fa stare meglio: ora respiro bene ed il battito del mio cuore è più regolare, il mio corpo è pieno di buon umore ed il mio viso al ricordo si riempie di un sincero sorriso.
Che fosse durato un istante o tutta la vita non mi importava, né tanto meno me lo sono chiesto.
Che sia qui o lontano poco importa. C'è, ed è questo quello che conta. Dentro di me nessuna speranza ma una certezza. Non ho fretta.

Fai buon viaggio.


Leah Piken Kolidas - Painting a full pink moon dreamboard



Impressioni: 
0 Commenti